LUIGI GRECO
LUIGI GRECO
Architecture | Micro Urbanism

Architetto specializzato in progettazione sostenibile e costruzioni in legno. La sua ricerca performativa nei campi del tactical urbanism e dell’architettura temporanea lo porta negli anni alla realizzazione di dispositivi e architetture effimere per la convivialità, il gioco e l’accessibilità di spazi urbani dismessi. Collabora attivamente con istituzioni museali, associazioni di cittadini e studi professionali in Italia e all’estero. 

/

Architect specialized in sustainable design and timber construction. Experimenting with performance in the domains of tactical urbanism and temporary architecture, over the years he has come to realize in situ devices and ephemeral structures that function as catalysts for socializing and play, enlivening disused urban areas. He collaborates with museums, community groups, and professional studios in Italy and abroad.

/

Formazione
2011-2007

Esame di abilitazione professionale
Università degli Studi di Siracusa
Laurea Specialistica in Progettazione Urbana
Voto 110/110 - relatore Luca Galofaro (IAN+)
Università degli Studi di Roma Tre
Facoltà di Architettura
Master I livello in Sustainable Urban Design
Istituto Europeo del Design – IED – Roma
con borsa di studio a copertura totale
Erasmus (9 mesi) in Portogallo
Faculdade de Arquitectura do Porto
Laurea Triennale in Scienze dell’Architettura
Università degli Studi di Roma Tre
Facoltà di Architettura

\

Conferenze, premi, esposizioni, tutoraggi  

2016-2010

Roskilde Festival 2016 - installazione site specific - con GRRIZ - Denmark 2016

Ambienta - Arte Naturale nella pineta di Roccamare - curatore Giacomo Zaganelli - installazione site specific - Castiglione della Pescaia (GR) 2016

Ravenna Festival - installazioni site specific per il Complesso Monumentale degli Antichi Chiostri Francescani - L'inferno dei Viventi - per il laboratorio teatrale a cura di Kepler-451 - Ravenna 2016

XV Biennale di Architettura di Venezia - Installazione nel Giardino delle Vergini - curatore Studio Tam Associati - con GRRIZ - Venezia 2016

MAXXI Museo Nazionale delle Arti del XXI secolo - Installazione per esposizione The independent Food - curatrice Giulia Ferracci con Alessandra Saviotti - Roma - 2015

Sziget Festival 2015 - Costruzione installazione per spazio pubblico - un progetto di Mattia Paco Rizzi feat. Giorgio Bartocci 

Allestimento per esposizione Altrove Street Art Festival - Catanzaro - Allestimento museale - Edizioni 2014 e 2015

Regeneration - 64 Hours European Competition - Centrale Fies - Fondazione Inarcassa - Trento Living Building Challenge Contest -Concorso di idee Primo premio - 2015

Programma Bollenti Spiriti, Regione Puglia - Lizzano (TA) Allestimento museale - 2014

XIV Biennale di Architettura - Venezia Stay Radical / nuove pratiche in architettura Padiglione Italia - 2014

Comune di Cinisello Balsamo, (MI) HubOut Intervento di arte urbana con Collettivo Exyzt - 2013

Farm Cultural Park, Favara (AG) Installazioni di architettura temporanea con DettoFatto - 2013

Standbybuilding - Bari Convegno sul riuso temporaneo degli edifici abbandonati con Rudere Project - 2013

Pecha Kucha Night Farm Cultural Park, Favara (AG) Lezione di architettura e microurbanism -2013

FuoriSalone del Mobile Public Design Festival costruzione di una sauna pubblica con DettoFatto, LasciaLaScia, Farm Cultural Park Esterni Milano - 2012

Abadir, Accedemia di Design - Catania Lezione su design e micro ubanism

72 Hours Urban Action - Terni installazioni temporanee nello spazio pubblico Primo premio - 2011

Stazione Futuro - Torino 150 idee per cambiare l’Italia curatore Riccardo Luna Sezione Territorio - 2011

Politecnico di Milano lezione nel corso di progettazione ambientale del prof. A.Rocca Orti Urbani e pianificazione sostenibile - 2011

Re-imagine the urban ecosistem IED Roma concorso di idee Primo premio - 2010

LowLightLab - Workshop di costruzione tensegrity - Johannesburg 2007