Grosse Fatigue / The Big Effort

Una porta per la nuova zona del festival dedicata all'arte |

Durante il Roskilde festival di quest'anno in Danimarca, GRRIZ [Luigi Greco +  Mattia Paco Rizzi] è stato chiamato a progettare il cancello principale per la nuova arte di zona del festival. Nel 2016 l'Art Zone è stata collocata in una diversa area del festival, più grande e con contributi artistici provenienti da tutto il mondo. Roskilde Festival si svolge dal 1971 in un'area di 80 ettari al periferia della città. Oltre a installazioni d'arte, più di 1 km di pareti sono state dipinte con graffiti, e sono stati ospitati convegni sull'arte contemporanea. 

Il progetto della porta principale si ispira alla grandezza delle porte delle città medievali: un'esplosione di dettagli e simbolismo, una porta per proteggere e intimidisce, una porta per entrare, ma anche per dare un appuntamento, uno spazio che porta i visitatori altrove. Come una porta tradizionale è divisa in un percorso principale e due piccoli percorsi sui lati. Il linguaggio architettonico si ispira alla pesantezza delle macchine medievali e dei loro attrezzi. I singoli frame sono grandi capriate la cui ripetizione crea l'atmosfera dello spazio interno e l'effetto prospettico dal palco principale.

La porta circonda gli spettatori durante il loro percorso dal palco principale alla New Art Zone e offre un luogo di riposo e in cui parlare. La doppia possibilità di passare attraverso e persistente è tipica per l'opera di GRRIZ che nella sua pratica crea atmosfera e arte,  impianti per spazi pubblici e grandi eventi.


Grosse Fatigue / Il grosso sforzo è stato costruito con una squadra di volontari di Roskilde Festival coordinati da GRRIZ.

Art Zone curator: Kristine Lewinsky Hald Foghmar
sito web: www.roskilde-festival.dk/arts-events/art-zone
Progettazione e costruzione: GRRIZ [Luigi Greco, Mattia Paco Rizzi]

Squadra di volontari: Kristoffer Codam, Jens Vium Skaarup, Johan Mumm Sylvest, Thea Orderud, Rasmus Svane Høj, Mette Lind Østergaard, Rikke HELBO, Mikala Looking Fuss, Victor Ohn, Asger Aagesen, Johnny Nors, Mikkel Hansen, John Gmelin Kirsten, David , Clara Dale, Emilie Gad.

Architecture & Micro Urbanism

Bologna, Italy